Torta di verdura vegana

Si torna all’università e si cerca di portarla in fondo senza morire di fame, questa specialistica.

La soluzione è solo una: prepararsi pranzi comodi che non diventano immangiabili dopo ore e che possono stare fuori dal frigo.

Oggi mi salva la torta di verdura con farina di ceci. Cuoce solo in 40 minuti!

Tempo Totale
50 minuti
Difficoltà
Facile
RICETTE SEMPLICI E GUSTOSE

Ingredienti per: 5 Porzioni

  • Frolla salata
  • 150g
    di farina di farro o integrale
  • 1
    pizzico di sale
  • 1
    cucchiaio di olio e.v.o
  • 80 ml
    di acqua
  • Ripieno
  • 500g
    di verdura cruda da cuocere (io ho usato i 1/2 cipolla, gambi delle bietole tagliati sottili sottili e qualche cima di rapa)
  • 60g
    di farina di ceci

Tempo Totale

  • Tempo Preparazione
    10 minuti
  • Tempo Cottura
    40 minuti

Procedimento

  • Mondare le verdure e cuocerle in una padella con un filo di olio (e aglio o cipolla se graditi). E’ importante cuocerli in padella e non bollirli perchè devono eliminare quanta più acqua possibile per non bagnare eccessivamente la frolla.

  • Teglia da 22 cm con i bordi medio alti

    Carta forno

  • Quando sono pronte e ben asciutte, spostare in un piatto e lasciare raffreddare.

  • Ora in una ciotola unite la farina di ceci con il doppio del suo peso in acqua (60g di farina di ceci + 120g di acqua) e lasciate riposare.

  • Nel frattempo impastare la frolla unendo prima di ingredienti secchi e infine acqua e olio. Se avete tempo potete passarla qualche minuto in frigo ma può essere facilmente stesa già così.

  • Stendere un foglio di carta da forno, adagiarci la frolla e stenderla con un matterello dandole una forma circolare.

  • Spostare la frolla nella teglia, versare le verdure e la pastella di farina di ceci. Uniformare il tutto e ripiegare i bordi della torta di verdura sul ripieno.

  • Infornare a 200 gradi per 40 minuti nel ripiano intermedio del forno.

Note

Mezza teglia è una porzione adeguata per un pranzo, in università o al lavoro 😉

Si può congelare, quindi ,vi consiglio di impastarne in abbondanza per più teglie, magari una domenica, per vivere di rendita qualche settimana.

 

Buon pranzo, Camilla

© 2021 Camilla Bendinelli, All Rights Reserved P.IVA: 01465770111, Ragione sociale: Camilla Bendinelli, Sede Sarzana (La Spezia), Via XX Settembre 30/I, CAP 19038, Powered By Dichotomiclab