Polpette al sugo

Le polpette sono qualcosa che mi riporta all’infanzia: mia nonna le faceva cariche di aglio, prezzemolo e mortadella e chiaramente il loro sapore è irripetibile.

Io ne ho fatta una versione alleggerita che, devo dire, si difende bene. In più sono un’ottimo secondo piatto, che non fa sentire a dieta.

Nelle “Note” vi ho lasciato un’infografica così da potervela salvare e leggerla agilmente. Se invece volete seguire il procedimento passo passo.. leggete qui sotto!

Tempo Totale
25 min
Difficoltà
Facile
RICETTE SEMPLICI E GUSTOSE

Ingredienti per: 2 – 4 Porzioni

  • 400 g
    di macinato di manzo
  • 1
    uovo
  • 30 g
    di mollica di pane
  • 20 g
    di parmigiano
  • 1 spcicchio
    di aglio
  • erba cipollina, sale
    q.b.
  • salsa di pomodoro
    q.b.
  • olio
    q.b.

Tempo Totale

  • Tempo Preparazione
    10 min
  • Tempo Cottura
    15 min

Procedimento

  • Impastare il macinato scelto di manzo (400g) con l’uovo (1, intero), l’erba cipollina (o il prezzemolo), 1 spicchio di aglio tritato finemente.

  • Aggiungere la mollica del pane (30g) bagnata sotto l’acqua e strizzata e un pizzico di sale. Per ultimo il parmigiano.

  • Girare con una forchetta e infine impastare con le mani.

  • Usate un cucchiaio come dosatore per creare polpette di egual dimensione (a me ne sono venute 16).

  • Infarinatele leggermente in una farina di vostra scelta (io ho scelto quella di farro, così, a casaccio).

  • Nel frattempo in una padella scaldate un filo di olio e un po’ di aglio se vi piace, quando è caldo versare la passata di pomodoro (io 3/4 di una bottiglia da 680g).

  • Fate andare a fuoco medio qualche minuto.

  • Quando il sugo si è ritirato adagiate le polpette una ad una, abbassate il fuoco e coprite con un coperchio.

  • Dopo un paio di minuti girarle sul lato non cotto avendo cura di coprirle con la passata di pomodoro.

  • Lasciata andare per 10 minuti a fuoco basso e coperchio (lasciando uno spiraglio per lasciare uscire il vapore).

Note

polpette al sugo

*per una versione gluten-free è possibile usare del pane senza glutine e la farina di riso.

Potete consumarle bollenti o riposate, che sono ancora più buone!
Io le ho abbinate con del pane (chè, non lo raccogliamo il sugo?? ) e del cavolo nero saltato in padella.

Buon appetito!

Camilla

© 2021 Camilla Bendinelli, All Rights Reserved P.IVA: 01465770111, Ragione sociale: Camilla Bendinelli, Sede Sarzana (La Spezia), Via XX Settembre 30/I, CAP 19038, Powered By Dichotomiclab